Mammabbrocca

(1 recensione del cliente)

14,90 

Breve racconto illustrato sull’importanza del self care. Grazie ad un linguaggio fresco, ironico e uno stile fortemente simbolico, la storia illustra il processo che porta i genitori (in particolar modo, le madri) ad ascoltarsi e a capire che prendersi cura di sé non è un atto accessorio o un capriccio, ma è presupposto fondamentale per la cura degli altri. E per essere individui e genitori migliori.

 

Pagine: 39 pagine

Illustrazioni: a colori.

Copertina: flessibile (carta patinata opaca gr. 300)

Peso: 119 g

Dimensione: 21 x 0,5 x 15 cm

 

Spedizione entro 7 gg lavorativi.

Disponibile

Categoria:

Descrizione

“Ma a forza di riempire sempre tutti, Mammabbrocca era sempre vuota. Quando le ante della credenza si chiudevano e le luci si spegnevano, lei si accorgeva che non le rimaneva più niente. Aveva dimenticato la sensazione di perdersi nelle pagine dei libri, la bellezza della musica che ti trascina e ti fa tintinnare le braccia, le lunghissime chiacchierate con gli amici, i viaggi e le feste, il tempo ad osservare sé stessa e le persone. Una sera, guardò nel centro esatto del suo vuoto e sentì un dolore acuto. Crack. Era una crepa, proprio sulla sua pancia. La prima crepa. La prima di molte altre”.

Mammabbrocca non è solo una narrazione alternativa alla maternità intensiva. È la storia di un viaggio nel mondo, quello fuori dalla nostra porta e quello che abbiamo dentro di noi. È un invito a conoscersi, ad osservare i nostri punti di rottura e ad ascoltare il messaggio che si nasconde proprio lì, tra tutte le nostre crepe.

Informazioni aggiuntive

Peso 0,012 kg
Dimensioni 21 × 0,5 × 15 cm

1 recensione per Mammabbrocca

  1. Chiara (proprietario verificato)

    Arrivato il libro programmo per la sera di dedicarmi il giusto tempo per leggerlo e immergermi in questa lettura.
    è un libro che riesce a trascinarti, ti fa riflettere, ti fa capire che tutte noi, mamme ma anche donne, ci sentiamo o ci siamo sentite (o ci sentiremo un giorno) Mammabrocca.

    Alla fine mi sono sentita compresa, leggere questo libro è stato un po’ come confrontarmi con Valeria e parlare tra amiche davanti ad una tazza di Thè. Magari servito su un bel Babbasoio 🙂

    E comunque…ricordiamoci di prendere cura di noi stessi, della nostra anima..
    Consiglio a tutti di leggere questo libro perché è spunto di tanta riflessione .. Io lo riaprirò ogni volta che mi sentirò come Mammabrocca.

    Grazie Valeria per averlo scritto.

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.