Mammabbrocca – eBook

5,00 

Breve racconto illustrato sull’importanza del self care. Grazie ad un linguaggio fresco, ironico e uno stile fortemente simbolico, la storia illustra il processo che porta i genitori (in particolar modo, le madri) ad ascoltarsi e a capire che prendersi cura di sé non è un atto accessorio o un capriccio, ma è presupposto fondamentale per la cura degli altri. E per essere individui e genitori migliori.

 

Pagine: 48 pagine.

Illustrazioni: a colori.

Formato: A4 (perfetto se hai voglia di stamparlo in casa)

Estensione: .pdf

 

Il link per scaricare il racconto arriverà contestualmente all‘e-mail di conferma dell’ordine che attesta il pagamento effettuato.

Categoria:

Descrizione

“Ma a forza di riempire sempre tutti, Mammabbrocca era sempre vuota. Quando le ante della credenza si chiudevano e le luci si spegnevano, lei si accorgeva che non le rimaneva più niente. Aveva dimenticato la sensazione di perdersi nelle pagine dei libri, la bellezza della musica che ti trascina e ti fa tintinnare le braccia, le lunghissime chiacchierate con gli amici, i viaggi e le feste, il tempo ad osservare sé stessa e le persone. Una sera, guardò nel centro esatto del suo vuoto e sentì un dolore acuto. Crack. Era una crepa, proprio sulla sua pancia. La prima crepa. La prima di molte altre”.

Mammabbrocca non è solo una narrazione alternativa alla maternità intensiva. È la storia di un viaggio nel mondo, quello fuori dalla nostra porta e quello che abbiamo dentro di noi. È un invito a conoscersi, ad osservare i nostri punti di rottura e ad ascoltare il messaggio che si nasconde proprio lì, tra tutte le nostre crepe.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Mammabbrocca – eBook”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.